Dona ora
itenfrptes
icona ambiente

EbA Project

cintura verde ouagadougou

Definizione di politiche basate sull'evidenza per la promozione di un approccio EbA (Environmental based Adaptation) nello sviluppo della Cintura Verde di Ouagadougou, Burkina Faso

Dove

Burkina Faso, città di Ouagadougou e zone circostanti

Durata

24 mesi

Descrizione

Negli ultimi dieci anni, la città di Ouagadougou, sta diventando sempre più vulnerabile agli effetti del cambiamento climatico. Tra gli ecosistemi minacciati figurano quelli della cosiddetta “Cintura Verde”, una fascia di vegetazione lunga 21 km, che supera i 2000 ettari e che garantisce fin dagli anni ’70 dello scorso secolo l’equilibrio ecologico della capitale, consentendo anche un benessere sociale ed economico ai residenti.

Senza nessun tipo di intervento, purtroppo, questa vasta area verde a protezione della città è destinata a scomparire, mentre la sua salvaguardia contribuirebbe a proteggere l’ambiente dalla crescente desertificazione, preservare il microclima e la biodiversità, mitigare l'inquinamento limitando l'urbanizzazione incontrollata, ridurre il rischio di inondazioni e garantire un'adeguata sicurezza e sovranità alimentare della popolazione di Ouagadougou che conta più di 2 milioni di abitanti.

Con questo progetto ACRA, mira a ripristinare e riabilitare tre siti situati nella Cintura Verde attraverso la promozione dell'approccio di adattamento basato sull'ecosistema (EbA - Environmental based Adaptation) con una strategia che collega ricerca, attività di sensibilizzazione e definizione delle politiche locali e nazionali.

Obiettivi

  • Incrementare la resilienza del comune di Ouagadougou agli effetti del cambiamento climatico attraverso la promozione dell'approccio di adattamento basato sull'ecosistema (EbA) nella riabilitazione della “Cintura Verde”.
  • Contribuire a generare e diffondere una comprensione comune dei rischi e degli effetti legati al cambiamento climatico.

Attività

  • Ricerca e analisi dell'ecosistema della Cintura Verde di Ouagadougou e del suo potenziale al fine di promuovere delle buone pratiche per redigere un piano di mitigazione del cambiamento climatico.
  • Attività di sensibilizzazione e formazione, rivolte alle scuole primarie, agli agricoltori e alle associazioni attive sul territorio, che giocheranno un ruolo fondamentale per aumentare la conoscenza della Cintura Verde e la consapevolezza dell’importanza della sua preservazione.
  • Il progetto interverrà a livello politico coinvolgendo il Comune di Ouagadougou, il Ministero dell'Ambiente e sindaci di altre città del Paese al fine di integrare l'approccio EbA nella legislazione locale e nazionale.

Impatto

Beneficiari:

  • 1.223 produttori e produttrici di 6 cooperative agricole;
  • 640 bambini, allievi di 4 scuole;
  • 12 insegnanti delle scuole target;
  • 20 funzionari del Comune di Ouagadougou;
  • 100 funzionari dei Comuni di altre città del Burkina Faso e del SAHEL;
  • 186.038 abitanti dei 3 siti raggiunti dalla campagna di comunicazione.

Finanziatori principali

IUCN logo

 

 

 

Global EbA Fund

 

 

 

 

BMUVIKI germany

Partner

ACRA (capofila)
Comune di Ouagadougou
INERA

itenfrptes