Dona ora
icona diritti

EMPOWER - Stop a razzismo e xenofobia

stop razzismo

EMPOWER - European key Multipliers PromOte aWarenEss against Racism and xenophobia

Dove

Italia (Milano), Spagna (Barcellona), Ungheria (Budapest)

Durata

24 mesi

Descrizione

In Europa, la percezione negativa dei flussi migratori è in rapido aumento e si basa principalmente sulla disinformazione generale, sulle notizie false (fake news) che spesso circolano sui media e sulla frequente rappresentazione negativa dei migranti che alimenta fenomeni di odio e xenofobia.

Il progetto mira a costruire e rafforzare reti e alleanze tra attori della società civile europea, leader e attori chiave nella ricerca di strategie e sinergie comuni per combattere il razzismo, la xenofobia e, in particolare, l'incitamento all'odio (hate speech).
Propone l’ideazione di percorsi innovativi di rafforzamento delle capacità di "moltiplicatori chiave", quali giovani e leader di comunità, nella promozione di iniziative di sensibilizzazione per la lotta contro il razzismo e la xenofobia e la diffusione di nuove narrazioni.

Obiettivi

Obiettivo generale:

  • Aumentare la consapevolezza della società civile e la capacità dei leader di comunità e dei giovani in Italia, Spagna e Ungheria nell’identificare e attuare risposte contro gli episodi di razzismo e xenofobia nelle scuole e comunità.

Obiettivi specifici:

  • Sensibilizzare i cittadini sul contrasto all’incitamento ai discorsi d’odio razzista attraverso il coinvolgimento attivo di attori chiave (leader di comunità, giovani, insegnanti e giornalisti);
  • Stimolare una maggiore capacità dei leader di comunità di contrasto al razzismo e la xenofobia;
  • Potenziare il ruolo dei giovani nella prevenzione e nel contrasto all’hate speech online
  • Aumentare la consapevolezza dei cittadini che vivono in Italia, Spagna e Ungheria sull’impatto del razzismo e xenofobia.

Attività

  • Realizzazione di un toolkit educativo sul contrasto all’incitamento all'odio e al razzismo per le scuole in quattro lingue.
  • Realizzazione di un corso online dedicato ai e alle docenti sul tema del contrasto al razzismo e all’incitamento all’odio.
  • Realizzazione di workshop nelle scuole secondarie sul tema del contrasto al razzismo e all’incitamento all’odio, con l’obiettivo che studenti e studentesse diano vita a micro-campagne a livello locale e scolastico per sensibilizzare i loro pari e la cittadinanza.
  • Produzione e distribuzione di uno studio sui maggiori stereotipi culturalmente accettati e il loro impatto sulle minoranze;
  • Organizzazione di un Campus Europeo sul web journalism contro l’incitamento all’odio coinvolgendo giovan* provenienti da altri Paesi europei, che sono interessati a prendere parte come attori nel processo di sensibilizzazione.

Impatto

Beneficiari diretti:

  • 3.600 studenti coinvolti nella realizzazione di workshop e micro-campagne;
  • 1000 insegnanti;
  • 72 leader della comunità;
  • 400 soggetti chiave (associazioni, organizzazioni della società civile, associazioni della diaspora, responsabili politici, autorità locali, reti, associazioni giovanili, ecc.);
  • 20.000 cittadini europei.

Beneficiari indiretti:

  • persone migranti di diverse comunità/background (rom, afrodiscendenti, musulmani o altre minoranze), che vivono in Italia, Spagna e Ungheria, con particolare attenzione alle persone più vulnerabili, che potrebbero essere potenzialmente colpite dall’hate speech.

Finanziatore principale

UE logo standard

Commissione Europea
(Citizens, Equality, Rights and Values Programme – CERV)

 

 

Partner

ACRA (capofila)
ENWAD - European Network of Women of African Descent  - Spagna
Il razzismo è una brutta storia  - Italia
Anthropolis antropologiai kozhasznu egyesulet - Ungheria

INIZIATIVE

 0119 Call scuole web

CALL TO ACTION per scuole antirazziste, contro l'hate speech e la violenza di genere.
Scopri qui come partecipare